Convegno (Napoli, 07/06/2014): L’UOMO INSOSTENIBILE. Risorse naturali, esodi e contaminazioni ambientali: alla ricerca dell’Armonia nelle Disarmonie del terzo millennio.

Convegno (Napoli, 07/06/2014): L’UOMO INSOSTENIBILE. Risorse naturali, esodi e contaminazioni ambientali: alla ricerca dell’Armonia nelle Disarmonie del terzo millennio.

Napoli, 7 Giugno 2014 – ore 9,00

Castel Nuovo (Maschio Angioino) c/o Società Napoletana di Storia Patria

Convegno_Napoli_2014_06_07

L’uomo si è separato dal proprio ambiente di nascita, ha abbandonato la terra, creando una nuova superficie concettuale da abitare, che non coincide più con la litosfera. Non ha profondità ma solo estensione orizzontale. Non è radicata con il pianeta, ma lo ricopre senza soluzione di continuità. Non ha interazione con esso, se non per i l prelievo dei materiali necessari e per la dispersione degli scarti. La connessione ombelicale si è spezzata, non è più percepita, e , con essa, è mancata totalmente la sensazione dell’energia, sia dell’organico che dell’inorganico.

Occorre un nuovo patto tra genti:
per le risorse, per il concetto stesso di civiltà,
per rientrare a far parte della Natura.

Prima che sia troppo tardi.

Il volantino dell’evento: scaricalo da qui.

Download (PDF, 4.74MB)